Tassi di gravidanza in pazienti infertili portatrici di policistosi ovarica: confronto fra induzione ovulatoria con o senza inositolo

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è un’endocrinopatia che colpisce il 6-10% delle donne in età fertile. Nella sua patogenesi si è dimostrato un ruolo chiave del fattore metabolico, in particolare l’insulino-resistenza. Pertanto si sta diffondendo nella sua terapia l’uso dell’inositolo, un agente insulino-sensibilizzante che migliora l’attività dei recettori dell’insulina. Abbiamo voluto studiare l’effetto clinico dell’inositolo…