La spermatogenesi in vitro e il suo potenziale clinico nei giovani pazienti oncologici sottoposti a trattamenti gonadotossici

L’incidenza del numero di diagnosi di cancro in bambini e adolescenti è in continua crescita. Il razionale dell’utilizzo dei chemioterapici nella cura dei tumori è la loro capacità di indurre danno nelle cellule in attiva replicazione, ma purtroppo tali farmaci danneggiano anche le altre cellule dell’organismo dotate di elevato rinnovamento come le cellule gonadiche. Poiché, a eccezione di alcuni tumori…

2 pazienti su 3 cercano sul web notizie su cure alternative. Gli oncologi: “Attenti ai troppi rischi, non esistono terapie miracolose”

Utenti del web sempre più alla ricerca di informazioni sulle cosiddette “cure alternative” contro il cancro. Due pazienti (o familiari) su tre, colpiti da una neoplasia, consultano internet alla ricerca di metodi “non ufficiali” per vincere il cancro. Per fortuna, solo una minoranza poi si rivolge a santoni e ciarlatani, con gravi rischi per la salute.…

Infezione da HPV nell’uomo infertile

L’infezione da Papilloma virus umano (HPV, Human Papilloma Virus) è un’infezione molto diffusa nella popolazione generale e si trasmette, attraverso il contatto diretto con cute e/o mucose, prevalentemente per via sessuale; tanto è vero che rappresenta la più frequente infezione sessualmente trasmessa. Un’ulteriore, benché più rara, modalità di trasmissione è costituita dai contatti indiretti, come…

Mamma dopo il cancro? Sì, grazie a centri oncofertilità

Diventare mamma dopo aver sconfitto un tumore e’ possibile. Ma per poter veder esaudito questo desiderio di maternita’ e’ necessario preservare la fertilita’ delle pazienti prima di sottoporsi a trattamenti di radioterapia o chemioterapia, pratiche potenzialmente molto tossiche per l’ovaio,tanto da poter rendere infertile la donna. Per questo percorsi clinici come il congelamento del tessuto…

Oncofertilità, Moffa (specialista in PMA): «Un figlio dopo il cancro? Non solo si può, ma si riesce»

L’esperta: «L’89% delle pazienti che hanno desiderato un figlio dopo la malattia oncologica hanno ottenuto il benestare degli esperti. Incinta 7 su 10» Cinquemila persone ogni anno scoprono di avere un cancro in età fertile. Un avvenimento drammatico che, fino a qualche anno fa, cancellava per sempre la speranza di costruire una famiglia dopo aver…